Quanto valgono i bonus?

Il valore dei bonus è aggiornato ogni anno dall'Autorità, tramite specifica delibera.

Bonus gas per disagio economico
Il bonus consente un risparmio del 15 % circa sulla spesa media annua, al netto delle imposte, stimabile per una fornitura di gas naturale. Il valore del bonus, indipendentemente dal tipo di fornitura (individuale, condominiale o entrambe) è differenziato:

  • per tipologia di utilizzo del gas (uso cottura, sanitaria, riscaldamento);
  • per numero di persone residenti; 
  • per zona climatica di residenza.

 

Di seguito i valori predisposti dall'Autorità per l'anno 2018.

Per le famiglie entro i 4 componenti:

  • Acqua calda solo uso sanitario e/o cottura - per tutte zone climatiche 32 €/anno
  • Acqua calda uso sanitario e/o cottura e riscaldamento - 74 €/anno per le zone climatiche A e B, 92 €/anno per la zona climatica C; 121 €/anno per la zona climatica D; 150 €/anno per la zona climatica E; 189 €/anno per la zona climatica F

Per le famiglie oltre i 4 componenti:

  • Acqua calda solo uso sanitario e/o cottura - per tutte zone climatiche 50 €/anno
  • Acqua calda uso sanitario e/o cottura e riscaldamento - 103 €/anno per le zone climatiche A e B, 134 €/anno per la zona climatica C; 175 €/anno per la zona climatica D; 213 €/anno per la zona climatica E; 273 €/anno per la zona climatica F

 

 

Bonus elettrico per disagio economico
Il valore del bonus è differenziato a seconda del numero dei componenti della famiglia. Per l'anno 2018 è pari a:

  • 125 euro per una famiglia di 1 o 2 persone;
  • 153 euro per 3 o 4 persone;
  • 184 euro per più di 4 persone.

 

Bonus elettrico per disagio fisico
Il valore del bonus è differenziato in 3 diversi livelli, in base alla potenza installata, al numero di apparecchiature medico-terapeutiche salvavita utilizzate e al tempo giornaliero del loro utilizzo. In caso di variazioni del numero di macchinari, del tempo di utilizzo o della potenza del contratto di fornitura, è possibile presentare domanda di variazione, adeguando il valore del bonus alla nuova condizione.
Per i clienti con una potenza installa non superiore a 3 kW, il bonus varia dai 193 ai 460 €/anno, a seconda dei consumi extra provocati dalle apparecchiature terapeutiche, mentre per i clienti con potenza installata superiore ai 3 kW, il buon varia dai 452 ai 692 €/anno, sempre in conseguenza ai consumi extra.