Che cos’è l’opzione bioraria? E quella monoraria?

Con la tariffa monoraria il costo dell’energia elettrica rimane invariato al variare del giorno e dall'ora in cui si consuma, mentre con la tariffa bioraria si pagherà l’elettricità in funzione dell’ora e del giorno in cui si consuma.
L’Autorità ha fissato due fasce orarie così definite:
F1 (ore di punta) per i consumi dal lunedì al venerdì tra le ore 8:00 alle ore 19:00 con esclusione dei festivi e F23 (F2 ore alto carico + F3 ore vuote) per i consumi nelle ore non comprese in fascia F1 (ore notturne, nei weekend, nei festivi).